Fiera Bee - Formaggi di Montagna

7° EDIZIONE

SABATO 16 / DOMENICA 17 NOVEMBRE 2019

con un partner d'eccezioneSlow Food
in collaborazione conConfraria dla Tripa e dla Rustia
Cibo, territorio, tradizioni e saper fare: ottimi ingredienti per un prodotto di qualità
Torna a blog - news

'BEE' più forte del maltempo: la carica dei 25mila

'BEE' più forte del maltempo: la carica dei 25mila

'BEE' più forte del maltempo: la carica dei 25mila

Tutto esaurito agli eventi: dagli show culinari a BimbiBEE e Librintavola

Boom di visitatori alla 'due giorni' di Villanova Mondovì (CN)

Pianetta: «Un ricco calendario di incontri; fieri di investire in cultura e turismo»


 

Si è chiusa con lo sbalorditivo spettacolo ‘Lilusione’, con protagonisti i Trelilu e il Mago Alexander, la settima edizione di 'BEE - formaggi di montagna' a Villanova Mondovì (CN). Una ‘due giorni’ ricca di appuntamenti, voluti e perfezionati negli anni dall'Amministrazione comunale, in stretta collaborazione con la Confraternita della Trippa e della Rustìa e con un partner d'eccezione come la Condotta Slow Food Monregalese, Cebano, Alta Val Tanaro e Pesio.

Gli spazi di approfondimento culturale, legati al tema del cibo e della montagna, sono stati la carta vincente di un evento ormai imprescindibile nel panorama regionale. Dal tutto esaurito alle cene di 'aspettando BEE' alla grande partecipazione registrata per la proiezione del documentario 'The dawn wall', fino alla consegna del primo premio 'BEE' a Matteo Della Bordella, impreziosito dalla presentazione del suo libro d’esordio, 'La via meno battuta'. Rilevante il primo Meeting BEE Lab, coordinato da Agenform: tavole rotonde specialistiche in cui gli operatori del settore della trasformazione agroalimentare si sono confrontati, stimolati da Silvio Barbero, vicepresidente dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Dal convegno sono emerse numerose istanze che verranno racchiuse in un documento ufficiale e presentate alle sedi competenti.

Applausi ed apprezzamenti per i due show culinari, organizzati dalla Condotta Slow Food Monregalese, guidati dall’agrichef garessino Paolo Sappa e dallo chef stellato Marco Miglioli, del Ristorante Carignano di Torino. Grandi piatti proposti in abbinamento con i vini dell'azienda agricola 'Bruno Porro' di Dogliani. Tutto esaurito anche per i numerosi laboratori di 'BimbiBEE', due dei quali proposti in esclusiva ai giovani studenti delle scuole villanovesi.

Affluenza record nelle vie e nelle piazze del centro storico di Villanova Mondovì, con le bancarelle del ‘Mercato del Gusto’ e gli stand dello street food di ‘Mangiare in Piazza’, presi d'assalto da circa 25mila visitatori registrati nelle due giornate, in particolare nella soleggiata domenica, con un interesse specifico per la ventesima rassegna ovicaprina, cuore pulsante di 'BEE'.

«Oggi c'è grandissima soddisfazione - dichiara Michele Pianetta, vicesindaco di Villanova Mondovì con delega alle Manifestazioni - abbinata alla consapevolezza di aver compiuto un'impresa: la nevicata di giovedì ha messo in dubbio l'organizzazione dell'evento, ma il personale del Comune e i tanti volontari hanno lavorato giorno e notte per mantenere invariato il programma. Siamo convinti di aver posto ottime basi per il futuro, grazie alla scelta di non concentrare l’evento in una sola giornata, ma di sviluppare la kermesse su due giorni e di raddoppiare l’area espositiva. Gli incontri di 'BEE' sono sempre più pregnanti, la valorizzazione della materia prima parte dalla capacità di saperla raccontare: possiamo dire di aver intrapreso per primi questo cammino. Siamo fieri di investire in cultura e turismo, soprattutto in ambito enogastronomico».

«In appena sette anni - afferma Michelangelo Turco, sindaco di Villanova Mondovì - 'BEE' è divenuta la manifestazione simbolo della nostra Città: l'intero tessuto associativo villanovese è presente e collabora alla sua organizzazione. L'importante rappresentanza di istituzioni e Amministrazioni locali alla cerimonia d'inaugurazione testimonia la rilevanza della fiera nazionale, impreziosita dalla partecipazione, nella giornata di domenica, del ministro per la Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone. Ci tengo a ringraziare, singolarmente, tutti coloro che hanno contribuito all'ennesimo successo: i dipendenti del Comune per il loro instancabile lavoro, la Condotta Slow Food Monregalese, Cebano, Alta Val Tanaro e Pesio nonché la Confraternita della Trippa e della Rustìa, entrambi al nostro fianco sin dalla prima edizione. Un grande plauso anche a tutti i nostri partner: Regione Piemonte, Fondazione CRC, Fondazione CRT, Camera di Commercio di Cuneo, ATL del Cuneese, ANCI Piemonte, UNCEM Piemonte, Agenform, A.R.A. Piemonte, Assonapa, CAI sezione di Mondovì, Comizio Agrario di Mondovì, Confagricoltura, Confartigianato e Confcommercio. Un ringraziamento altrettanto doveroso alle tante associazioni villanovesi che si sono adoperate per il successo di BEE: gli Amici di Roracco, gli Alpini, i Carabinieri in Congedo, la Protezione Civile, la Croce Rossa e la Società Operaia di Mutuo Soccorso. Grazie anche alla società agricola 'Albarai' dei fratelli Fenoglio per il supporto nell'allestimento della rassegna ovicaprina».

Si coglie l’occasione per rendere noto che, a causa di imprevisti logistici legati alle fitte precipitazioni in corso, 'in coda a BEE' andrà in scena nella serata di giovedì 5 dicembre: la grande cena di chiusura, presso l’Osteria ‘Cavallo Rosso’ di Villanova Mondovì (prenotazioni 0174.597611), proporrà la prestigiosa degustazione di ‘ventiquattro formaggi’, accompagnati dal miele della fattoria 'La Lunatica' e dai vini dell'azienda agricola ‘Massimo Rivetti’.

Sulla pagina facebook 'Villanova Mondovì Turismo e Manifestazioni', la gallery completa dell'evento (photo credit: Matteo Di Modica).


 

BEE, una manifestazione che cresce insieme al territorio.

Fiera BEE 2016

 

FIERA BEE - FORMAGGI DI MONTAGNA

 

 

CONTATTI

 

0174 698151 (int. 3)

377 0990340
info@fierabee.it
www.fierabee.it